Posts

Lo Yoga in forma danzata- TIZIANA RETTAROLI.COM

Se cessa la danza l ‘universo cessa di esistere. tutto è danza nella vita. Gli elettroni danzano, le stelle e gli atomi pulsano con un ritmo che crea il tempo.

La divinità induista che crea e mantiene armonia nell’universo è Shiva, il dio della danza.

Quando l’uomo è in armonia egli danza allo stesso ritmo dell’universo.

Vi presento una sequenza di yoga danzato , una sequenza fatta di asana collegati insieme da un respiro che li rende forme artistiche e danzate.

La sequenza io la chiamo la sequenza del cobra ed è  adatta al mattino per risvegliare la colonna vertebrale. È una sequenza che ricorda i movimenti che il bambino fa nei primi mesi di vita quando assume posizioni simile a quella conosciuta come Cobra

 

IL NOSTRO PRIMO MOVIMENTO
Se si osserva un bambino nei primissimi mesi di vita , esso spesso assume la posizione del cobra. Il cobra è uno dei primi movimenti che l’uomo fà per sollevarsi da terra , la nostra prima postura di yoga e quindi a livello sottile vibra alle stesse frequenze dell’impulso che  spinge il bambino  verso l’alto ed il semino a spuntare dalla terra per salire  in cerca di luce.  Per beneficiare dei complessi fenomeni di risonanza la sequenza è adatta al mattino, alla primavera a coloro che non riescono a svincolarsi dal passato e dar spazio al futuro, a chi sta facendo nuovi progetti.  Nello spazio questa energia si esprime ad est e sud est.  A livello fisico stimola la depurazione del fegato placando perciò i sentimenti di rabbia,  paura e risentimento.

 

VINYASA

Nelle sequenze dinamiche di yoga dette vinjasa yoga, il respiro ed il movimento sono sincronizzati: il movimento scaturisce dalla respirazione e la respirazione dal movimento e non occorre più pensare, in quanto sarà il ritmo del respiro a guidarci di modo che diventi più facile  trascendere la mente e raggiungere uno stato di calma.

In questa sequenza i movimenti sinuosi delle asana rispecchiano il concetto di circolarità, di unione, di ” aggiogare” favorendo cosi il contatto con la forza cinetica del cosmo.

Si  parte con lo sguardo rivolto ad Est e dopo aver compiuto un giro di 360 gradi ritorna di nuovo ad Est.

TECNICA DI RESPIRAZIONE

-Ispira ed allunga le articolazioni immaginando di andare oltre i confini del tuo corpo.

-Espira, sgonfia la pancia ed ammorbidisci le articolazioni. Aggiusta  l’allineamento e lascia che le emozioni si liberino.

IMMAGINAZIONE Focalizza nella tua mente i movimenti di un cobra, la sua sinuosità ed eleganza, il modo preciso con cui solleva una parte del tronco lasciando l’altra ben aderente al suolo. Lascia che questa immagine diventi vivida dentro di te fino a che sentirai la sensazione di vivere quella immagine come fosse reale e di percepirla con la coscienza.

INTENTO 

Pronuncia dentro di te  Sono pronto ad accogliere le nuove oppurtunità senza paura

SETTING Disponi un piccolo altare con la figura della divinità che credi più vicina al tuo modo di sentire. Se utilizzi la musica è consigliata una melodia dolce e cristallina come il canto dei primi uccelini del mattino.

EFFETTO TRASFORMATIVO DELLA PRATICA NELLA QUOTIDIANITÁ

Praticare questa sequenza  crea un tipo di esperienza fisica che  la mente traduce con quell’impulso a rinascere, a sollevarsi, a guardare in alto verso la luce. Con il tempo si possono notare effetti nella quotidianietà se si rimane centrati su questo intento

LA PRATICA

POSIZIONI DI APERTURA DELLA SEQUENZA

Dalla posizione del loto dopo aver vocalizzato Ommm per tre volte vai nella posizione di BALASANA: allunga le braccia in avanti; ispirando amplia il torace ed espirando sgonfia la pancia. Ripeti per tre volte. Alla quarta espirazione vai sulle ginocchia ed esegui GATTO MUCCA per tre volte con i piedi incrociati e sollevati :espiri ed arrotondi il busto, ispiri ed arcui il busto con il bacino verso l’alto. Alla quarta espirazione punta i piedi e poi ispirando allunga le articolazioni e passa alla posizione del CANE A TESTA IN GIÙ. Espira ammorbidendo le articolazioni ed ispira per tornare nuovamente in posizione con le articolazioni distese. Ripeti per tre volte. Alla quarta espirazione ammorbidisci le ginocchia, appoggia l’avambraccio sinistro e poi quello destro al pavimento entrando in una VARIANTE DEL CANE A TESTA IN GIÙ: ispira ed espira rimanendo in questa posizione per tre cicli completi di respirazione. Torna nel CANE A TESTA IN GIÙ e rimani nella posizione allungata per 5 respiri.

IMG_3058 IMG_3074IMG_3075IMG_3072IMG_3072IMG_3066IMG_3067IMG_3066

SEQUENZA CENTRALE

Solleva la gamba sinistra in alto ed espirando torna in ginocchio ed esegui LA VARIANTE DI GATTO MUCCA con i piedi sollevati per tre volte, quindi scendi sul pavimento appoggiando prima il petto e poi le gambe. Portati in posizione prona con la testa sul pavimento e le mani all’altezza del petto, solleva gentilmente il busto da terra inalando. Usa i muscoli del collo per sollevare la testa più lontano possibile ed i muscoli della parte superiore del dorso per sollevare il busto e mentre ruoti gli avambracci dall’interno verso l’esterno spingi il bacino sul pavimento tenendo compatti gli addominali. Vai verso l’alto affermando dentro di te “Con gioia accolgo le opportunità che la vita mi offre. Torna espirando nel CANE A TESTA IN GIÙ a gambe piegate, ispira allunga le articolazioni e ripeti espirando con le articolazioni morbide ed ispirando con le articolazioni distese per tre volte

IMG_3071IMG_3075IMG_3074IMG_3076IMG_3077IMG_3080IMG_3079IMG_3072IMG_3066

GIRO PER CAMBIARE DIREZIONE

Dalla posizione del cane a testa in giù solleva nuovamente la gamba sinistra in alto ispirando , piega il ginocchio espirando e porta il piede tra le due mani per girare di 90°. Alza il braccio destro verso l’alto e poi sposta il peso sulla gamba destra e , girati di 90° verso destra. Espira ammorbidisci le ginocchia ed ispira allungandoti nella posizione del cane a testa in giù. Ripeti per tre volte ispirando ed espirando

Senza titolo 2

GUARDA IL VIDEO DELLA SEQUENZA

ISCRIVITI AI MIEI CORSI E LEGGI LA MIA BIOGRAFIA

 

 

TIZIANA  RETTAROLI

io 

FENG SHUI CONSULTANT, ARCHITECT, GREAT PASSION FOR HEALTHY FOOD AND NATURAL MEDICINE, YOGA TEACHER AND DANCE PRACTITIONER, OFFICE LOCATED IN VENICE ITALY Tiziana Rettaroli si laurea presso la facoltà di Architettura di Venezia. Successivamente si occupa in collaborazione con lo studio paterno del progetto di ville private con particolare attenzione per il Landascape Design. Nell’ambito del Retail Design progetta una serie di boutiques per la Ditta Testoni. Durante un lavoro ad Hong Kong, culla del Feng Shui, viene a contatto con questa antica arte del progettare e si diploma master sotto la guida di Paul Hung. Nel suo studio di Venezia svolge attività di progettazione per residenze e negozi, consulenze personalizzate di Feng shui, corsi e seminari collettivi ed individuali di Feng Shui e Vastu, lezioni private e collettive di Yoga, passeggiate lungo percorsi di geografia sacra alla scoperta delle bellezze architettoniche ed esoteriche dei luoghi di potere e delle città .