TIZIANA RETTAROLI

LE QUATTRO PORTE DEL FENG SHUI

sul sito della Verdechiaro puoi leggere se vuoi

@COSA DICONO I LETTORI

Nel mondo romano il custode delle porte celesti era Giano, il cui nome in latino significa porta. A Roma il suo tempio era rappresentato da un arco a quattro fronti detto anche “Tempio delle Quattro Porte”. Con quattro porte, una su ogni lato, la comunicazionme era globale, si poteva entrare e uscire da ogni parte, oppure fermarsi e vedere le cose da prospettive diverse. Il libro non è solo un manuale di feng shui ma piuttosto un invito ad ampliare lo sguardo per poter cogliere la realtà che ci circonda da prospettive e punti di vista diversi. ( Cit. dal libro ” Le quattro porte del Feng Shui”).

@Amazon

@Macrolibrarsi

@Verdechiaro

@Feltrinelli

@Il giardino dei libri