FOLLOW YOUR HEART

Viviamo immersi in un mondo di infinite possibilità ma non ce ne accorgiamo e finiamo per credere di avere poche scelte.

Questo perchè il nostro cervello agisce in maniera condizionata da schemi imposti dalla scuola, dall’educazione, dai media che portano tutti noi a vedere  le stesse cose nello stesso identico modo, creando una realtà modellata su un software comune.

Abituati ad essere condizionati, scambiamo per realtà le nostre paure, privandoci della gioia di vivere una vita piena di benessere e prosperità.

Ci sono tuttavia molte possibilità per aprire il nostro occhio interiore ed uscire dalle gabbie  che ci siamo costruiti.

images

Intraprendere un cammino di consapevolezza per sviluppare ed educare con qualsiasi mezzo la mente intuitiva ed attingere alle sue potenzialialtà assopite.

Attivando l’intuito  la mente razionale si calma  e cede il passo alla “mente che sente”. Questo avviene in un luogo non fisico ma fatto di materia sottile e disposto come un crocevia dove le opposte correnti confluiscono.

heart-chakra-anahata

Il maestro di Yogananda chiama questo crocevia Dasmandvara che in sanscrito vuol dire la Decima Porta,  il luogo dove l’atomo si trasforma in spirito, la terra in cielo, l’uomo in Dio, l’universo limitato in universo dalle infinite potenzialità.

Noi siamo esseri creativi, i nostri pensieri sono pensieri che creano e che rendono possibili tutte le manifestazioni.

La montagna ha sempre un lato oscuro ed un lato chiaro.

Se noi direzioniamo lo sguardo a Nord vedremo il  lato scuro ed in ombra, se lo direzionamo a Sud vedremo la luce. La montagna non cambia, cambia solo il punto di osservazione.

Dipende da noi cosa vogliamo guardare, perchè guardando noi creiamo.

 

CHI SONO

Mi chiamo Tiziana

Provengo da un paesino delle Marche, il cui ricordo é legato a campagne e tetti coperti di neve durante i mesi invernali, ed alberi  pieni di fiori in primavera: odori, profumi e sensazioni che cullano ancora la mia anima.

Da piccola ero una bambina un pò particolare. Amavo sognare e spesso mi isolavo a fantasticare sul mio mondo ideale.

Avevo fin da allora uno spirito zigano da esploratrice di possibilità, che mi ha portato a viaggiare in molti luoghi diversi

Ho calpestato i suoli di molte città, visitato paesaggi di tutti i tipi, conservato nel mio archivio mentale le scene più   oniriche: il mulo di Monument Valley, i cani di Sonora, la baracca metallica nel deserto abitata da tre donne in attesa del principe azzurro, il beduino che cavalcava il cammello sulla spiaggia, le partite a scacchi sui tappeti di sabbia.

IMG_0422

Durante i miei viaggi sono sempre stata attratta dagli aspetti  poetici delle cose : lo scorcio di un paesaggio, il sorriso di un bambino, un tramonto, un colore, un profumo, il rumore del’acqua, il vento che accarezza gli abiti.

58537_1473374486519_1598375387_1127431_2313666_n

Considero l’architettura la grande Musa regina di tutte le arti , il mezzo per riprodurre il cosmo in miniatura, capace di suscitare emozioni e sentimenti, di indurci in uno stato di pace o di agitazione.

In quanto architetto, quando progetto un’ abitazione  la mia attenzione è rivolta soprattutto agli aspetti emozionali dell’abitare derivanti dall’uso di materiali ecologici: profumi antichi che ci riportano indietro nel tempo e fuori dal tempo, nello spazio cioè della nostra anima.

IMG_6799

Eplorando me stessa ho capito che esiste un legame tra me ed il mondo esterno e perciò anche tra me e la mia casa.

Tutto ciò che scopro di me lo vedo riflesso nelle stanze che abito, nei colori che scelgo, e se questo è vero in una direzione deve esserlo anche nell’altra: esplorando la mia casa posso capire me stessa e prendermi cura di ciò che non và per il verso giusto.

Gli aspetti spirituali connessi alle abitazioni mi hanno condotto a curiosare tra antiche conoscenze esoteriche come il Vastu ed il Feng Shui, dei veri e propri raggi di luce sul mio cammino di crescita e di consapevolezza.

Dopo molti anni di studio, sia individuali che con maestri orientali, ho completato la mia formazione in Feng Shui e Xuan Kong Fei Xing con Master Paul Hung.

1890371_266564856846263_1312909579_o

In seguito a questa esperienza ho capito che la casa è un potente mezzo di comunicazione tra noi, il nostro inconscio, i nostri pensieri e le energie dell’universo e può fornire informazioni utili su ciò che siamo, su quali blocchi ostacolano il nostro cammino e come porvi rimedio.

Appunti, fogli anche mentali, trascrizioni, letture, hanno trovato la loro espressione creativa in  un libro

 

LE QUATTRO PORTE DEL FENG SHUI

Il mio spirito da sognatrice mi rende molto vicina all’elemento acqua dal quale ho ereditato una visione del mondo sfuocata dove tutto appare possibile, senza contorni precisi,  dove persino le distanze scompaiono; una visione simile a quella che si può percepire quando si guarda l’esterno da dietro un vetro in una giornata fredda di pioggia.
Questa mia natura mi ha portato ad avere molte difficoltà nel definire obbiettivi ed intenti, nel focalizzare l’attenzione e nella capacità di esprimere in maniera chiara sensazioni, idee, pensieri.
Ho perciò deciso di lavorare per migliorare il mio focus, iniziando a  confrontarmi, condividere con gli altri le mie conoscenze, i miei studi.
Collaboro con associazioni ed ordini professionali sui temi del Feng shui, geometria sacra, architettura, archetipi, simboli, frattali, universo olografico, yoga , filosofie orientali, I Ching.

IMG_1938DSC00608DSC00451DSC00146

IMG_2614IMG_7375 2IMG_2643IMG_2618

IMG_2635

La fonte da cui attingo l’energia necessaria per fare, agire, pensare, essere quello che sono, si chiama
YOGA.
Lo YOGA costituisce la mia vera dimora.
Dopo molti anni passati a progettare abitazioni ho scoperto che l’uomo ha dentro di sè la casa più bella del mondo.

La mia avventura yogica ha avuto inizio nel 2008, quando dopo molti anni di danza, decisi di iscrivermi ad un corso di yoga con il metodo Iyengar per poi esplorare altri stili ed altre possibilità dai quali ho ricevuto molti doni preziosi: da Ananda Yoga la gioia, da Ashtanga Yoga il coraggio e la determinazione, da Anukalana Yoga la creatività e la morbidezza . Con molta gratitudine per tutti i miei maestri ed insegnanti e con loro immenso piacere sono approdata  ad un mio stile personale: un Vinyasa morbido, danzato, circolare, profondo e meditativo dove le asana abbinate al respiro diventano un occasione per esplorare sè stessi, entrare nel profondo delle simbologie, sentire il movimento per poi dimenticarlo.

IL TAO UNISCE

ciò che noi percepiamo separato
PERCHÈ APPLICA A TUTTE LE COSE GLI STESSI PRINCIPI

UN’UNICA LEGGE
LA LEGGE DEL TAO

In tutto ciò che faccio io cerco UNIONE io cerco il TAO

l’ARCHITETTURA, il FENG SHUI, L’ESPRESSIONE ARTISTICA e LO YOGA

Trovano modo di esprimersi in maniera unitaria negli incontri di GUERRILLA YOGA e cioè passeggiate yogiche
in varie città di Italia tra strade, giardini e monumenti

Guerrillia Yoga significa difatti far yoga in luoghi inusuali

Quello che cerco è creare connessione tra noi ed i luoghi, tra noi e lo spazio , tra noi e le energie intorno a noi

Infatti

LO YOGA TRA I MISTERI E LE ENERGIE CHE SI NASCONDONO NEI LUOGHI
ha lo scopo di

– rileggere i monumenti e le citttà  in maniera energetica
– unire la sacralità dello yoga alla sacralità dei luoghi
– ricreare con il corpo le architetture intorno a noi
– diffondere lo yoga tra la gente, nei luoghi trafficati e pieni di stress della vita moderna
– aprire a tutti quella finestra di possibilità in cui regna la pace interiore.

 

IMG_1483

11709727_10205996736749676_5400227378424581531_n


 LO YOGA
TUTTAVIA HA MOLTISSIMI EFFETTI COLLATERALI

Primo tra tutti induce lentamente a  diventare sé stessi, a ridere di più e a farlo  con il cuore

DSC_4655

ad elevarsi senza prendersi troppo sul serio

IMG_2512

ad affrontare le difficoltà con maggior centratura ed equilibrio,

ad osservare prima di reagire, a trovare conforto nel nucleo più profondo del proprio essere

a provare compassione, empatia ed amore.

tiziana_rettaroli_yoga_venezia

Una buona pratica di yoga e la diffusione dei suoi principi contribuisce alla diffusione di sentimenti di amore, di fratellanza e di pace.

NAMASTÈ

Tiziana

 

 I MIEI INSEGNANTI

AI MIEI INSEGNANTI

con profonda gratitudine

A Jacopo per la sua creativa presenza vitale che lo rende uno yogi dalle straordinarie capacità artistiche

A Santosha per il suo cinismo bonario ed il suo senso of humor  creativo e teatrale, che a volte ti spiazza

A Jayadev per avermi fatto capire l’importanza del metodo Ananda, la gioia

A Devika per la sua giovanile saggezza

A Kino per avermi indicato la via della fiducia in se stessi

A Gabriela per il suo senso materno che tutto accoglie senza costringere e lascia quando deve lasciare

Formazione Ryt 500 con la scuola Samadhi di Firenze

Inoltre

184 hr teacher trianing con metodo Iyengar presso art studio di Gabriela Corsico a Firenze

 

GUERRILLIA YOGA

GUERRILLIA YOGA: IL PRIMO ANNO DI INCONTRI

Il 18 novembre 2015 abbiamo festeggiato il primo anno di Guerrillia Yoga a Venezia

L’avventura è iniziata a novembre del 2014, quando dopo aver parlato con un amica americana decisi di lanciare su facebook il primo incontro di Guerrillia Yoga in Campo della Misericordia a Venezia.

L’iniziativa piacque e al quel primo incontro ne  seguirono altri.

Far yoga in mezzo alla gente in luoghi intrisi di misteri architettonici e fascino era stata un esperienza energetica molto forte

Mi venne spontaneo unire architettura, geografia sacra, geometria sacra, feng shui, con le pratiche di yoga nella città.

Durante i Guerrillia Yoga day l’attenzione è rivolta alle connessioni tra i corpi  sottili dell’uomo e quelli dei luoghi

Ecco alcuni momenti

LEGGI COSA DICE DI ME RE YOGA

NOMAD IS BEAUTIFUL
La guerrillia dell’ultimo solstizio d’estate 20 giugno 2015 ha avuto due ospiti specialissimi
Due famosi travel blogger, Gianni ed Ivana, che insegnano come viaggiare con poco peso e ridurre  i costi di vita. Un vero e proprio compendio di esperienza per imparare ad eliminare il superfluo
Questo è quanto pensano Gianni ed Ivana, direttori e redattori  del blog Nomad is beautiful, della Guerrrillia yoga
GUERRILLA YOGA DALLA PROSPETTIVA DEL BLOG DI NOMAD IS BEAUTIFUL

 

YOGA FESTIVAL

A maggio 2015 Rosa Tagliafierro la mia amica fotografa mi telefona per dirmi che una mia foto era stata scelta per rappresentare lo yoga festival dei Colli Euganei ed io ero perciò

TESTIMONIAL DELLO YOGA FESTIVAL

IMG_0577

IMG_0593

ma non solo la mia domanda era stata accolta

potevo presentare il mio primo seminario ad una delle più grandi manifestazioni di yoga

LO YOGA FESTIVAL

Lo yoga ha aumentato la fiducia in me stessa consentendomi di superare le paure e far trionfare la luce sul buio
Leggi la mia storia

Come lo yoga ti cambia la vita

Colli Euganei Maggio 2014: Lo yoga delle otto trasformazioni dell’essere
MILANO Novembre 2015. Anahata Yoga con il patrocinio di Yoga Journal

COLLI EUGANEI MAGGIO 2015

LO YOGA DELLE OTTO TRASFORMAZIONI DELL’ESSERE

MILANO NOVEMBRE 2015

ANAHATA YOGA IL TEMPIO DEL CUORE

leggi i contenuti sul link di Yoga Festival Milano

yoga festival milano

 

 

 

 COSA PROPONGO

ARCHITETTURA EMOZIONALE

Progettazione di spazi abitativi e commerciali tradizionali e Feng Shui

tiziana_rettaroli_arichitettura_slider_4 tiziana_rettaroli_arichitettura_slider_3

FENG SHUI

Consulenze di Feng Shui per abitazioni e spazi commerciali

418228_10150566793025728_2084824924_n DSC_4060

Seminari e corsi di Feng Shui

IMG_2635

YOGA

Lezioni individuali e collettive di Yoga

IMG_0590

GUERRILLIA YOGA

guerrilla manifesto

 

 YOGA PERSONALIZZATO SU MISURA PER OGNUNO DI NOI

12644717_10207348980034913_8508307085684628662_n

 

 

  PROSSIMI EVENTI

SEGUIMI SULLA PAGINA EVENTI

 

DOVE MI TROVI E COSA PUOI LEGGERE


SUL MIO BLOG

ARCHITETTURA, GEOGRAFIA SACRA, GEOMETRIA SACRA, FENG SHUI, UNIVERSO OLOGRAFICO, FRATTALI, FISICA QUANTISTICA, YOGA, ALIMENTAZIONE, PERCORSI DI CONSAPEVOLEZZA, I CHING.

CLICCA E SCEGLI L’ARTICOLO CHE TI INTERESSA

il MIO BLOG

IL MIO LIBRO

“LE QUATTRO PORTE DEL FENG SHUI” di VERDECHIARO EDITORE

macrolibrarsi