NELLA MATEMATICA IL SEGRETO DELLA BELLEZZA

L’unico modo per ottenere ciò che si vuole dalla vita è cercare spiegazioni nell’universo. All’universo si possono chiedere parecchie cose e lui ti risponderà se tu impari ad osservare le sue leggi e parlare il suo linguaggio. Ad esempio se noi vogliamo ottenere armonia e bellezza, dovremmo innanzitutto imparare ad osservare l’armonia e la bellezza nelle cose che ci circondano ed entrare nei suoi segreti. Uno di questi segreti si nasconde in un numero, il numero della bellezza. Tutto ciò che appaga i nostri sensi e che noi percepiamo come bello, corrisponde nelle sue proporzioni allo stesso numero. Se noi interroghiamo l’universo ogni volta che vogliamo ottenere la bellezza nelle cose che creiamo, l’universo ci risponderà con un numero 1,6180339887 e cioè il numero aureo.maschera_aurea4

Su visi di persone apparentemente brutti o poco proporzionati e senza intervenire assolutamente sui lineamenti sono state modificate al computer le proporzioni del viso e delle sue parti utilizzando questo numero, con risultati più che evidenti. I visi si trasformano e diventano armoniosi, belli. I numeri sono il modo in cui le energie si aggregano, da cui derivano le forme della materia visibile, ele loro infinite combinazioni; essi sono un’informazione e descrivono un comportamento dell’energia. Ripetere quel numero significa collegarsi al campo di frequenze relativo a quell’informazione e quindi ottenere lo stesso tipo di comportamento.In passato quando gli uomini erano più a contatto con la natura ed avevano tempo per osservarla si erano accorti che questo numero appariva sempre, in specie molto diverse tra loro e decisero perciò di ripeterlo anche nelle loro opere e costruzioni proprio per legarle a questa armonia e bellezza presente nella natura. Questo numero, è la base costruttiva di tutte le armonie musicali, e’ il suono perfetto che crea la vita, l’ordine e l’armonia, ma è anche il codice attraverso il quale viene trasmessa questa informazione. Fibonacci ricavò dal numero aureo una sequenza 1 1 2 3 5 8 11…in cui ogni numero a partire dal terzo, diviso per quello che lo precede da’ come risultato un numero approssimativamente uguale ad 1,6180339887, una sequenza importante per comprendere il concetto di universo come frattale.

images-1

Il numero come codice informatico che trasporta cioè informazioni non riguarda solo il numero della bellezza. Ci sono altri numeri collegati ad altre informazioni altrettanto utili al fine del raggiungimento di certi scopi.  Nel Feng Shui ad esempio per collegarsi alle energie relative ai propri scopi di vita (bellezza, armonia, successo, amore, ricchezza, prosperità ecc) ed entrare in risonanza con il proprio benessere, servendosi della casa, si utilizzano dei numeri disposti secondo un quadrato magico conosciuto con il nome di Luo Shu, una griglia da 3 x 3 i cui numeri dall’uno al nove, in qualsiasi direzione vengano letti danno sempre come risultato 15. Ognuno di questi numeri ha un significato e perciò  sovrapponendo questa griglia alla casa si può individuare a quale settore corrispondono certi numeri  e come attivare quel settore nel caso volessimo attivare quei numeri.

Ad ogni numero corrisponde poi anche una forma e perciò agendo con le forme si possono ottenere gli stessi risultati amplificandone l’effetto.

Anche con lo yoga se noi creiamo con le asana allineamenti aurei e geometrie sacre possiamo collegarci ad un campo di frequenze molto elevato superando la dimensione puramente fisica ed elevarci nel cammino dell’unione con il Sé superiore.

 

io   TIZIANA RETTAROLI

FENG SHUI CONSULTANT, ARCHITECT, GREAT PASSION FOR HEALTHY FOOD AND NATURAL MEDICINE, YOGA TEACHER AND DANCE PRACTITIONER, OFFICE LOCATED IN VENICE ITALY Tiziana Rettaroli si laurea presso la facoltà di Architettura di Venezia. Successivamente si occupa in collaborazione con lo studio paterno del progetto di ville private con particolare attenzione per il Landascape Design. Nell’ambito del Retail Design progetta una serie di boutiques per la Ditta Testoni. Durante un lavoro ad Hong Kong, culla del Feng Shui, viene a contatto con questa antica arte del progettare. Nel suo studio di Venezia svolge attività di progettazione per residenze e negozi, consulenze personalizzate di Feng shui, corsi e seminari collettivi ed individuali di feng shui e Vastu, lezioni private e collettive di Yoga, passeggiate lungo percorsi di geografia sacra alla scoperta delle bellezze architettoniche ed esoteriche di Venezia.

0 replies

Lascia un Commento

Partecipa anche tu alla discussione, lascia un commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *